Al 28° Buccafusca trionfo 0.40 con Caputo

/ 21 febbraio, 2018 / Commenti disabilitati

LORENZO CAPUTO TEB 18Sei anni dopo un altro atleta dello “0.40” ha alzato il Trofeo Emilio Buccafusca, challenge perpetuo disputato sulla Canguro, a Pizzalto, domenica 18 febbraio. Così dopo Giovanni Pompei nel 2012 ecco il trionfo di Lorenzo Caputo nel 2018. La sua è stata una vittoria imperiosa con un vantaggio abissale sui diretti avversari in tutte le categorie. Tempo finale del nostro Lorenzo, secondo anno categoria Ragazzi, 1’06.62. Nulla possono i pur bravissimi Francesco Marasco (SAI Napoli) secondo con 1’09.02 e Antonio Manzocchi (Aremogna) e Luigi Maria De Conciliis (Sci club Napoli) terzi in un incredibile ex aequo con 1’09.57. Da annotare fra i primi 20 Ragazzi, l’altro “zeroquarantino” Giorgio D’Aristotile (17°)

Meglio di loro riesce a fare fra gli Allievi, Stefano Maria Pennino (SAI Napoli) con 1’08.10 con il secondo tempo assoluto. E quì annotiamo la bellissima prova del nostro Luigi Colangelo , 5° posto di categoria a meno di un secondo dal podio (1’11.60).

In campo femminile vittoria assoluta di Marta Ascanio (SAI Napoli) che si è aggiudicata il challenge Marcella Cacace con il tempo di 1’10.37. Trionfo di squadra per il SAI Napoli che per il quarto anno consecutivo si è aggiudicato il challenge Pino Perrone Capano. Il trofeo Marco Potena è stato vinto da Ermanno Vivolo dello Sci club Plattner del comitato molisano.