BUCCAFUSCA 2014, QUANTE EMOZIONI !

/ 20 febbraio, 2014 / Commenti disabilitati
Gli "ex aequo" premiati: Franz Briguori a sn, il presidente, Arnaldo Fenelli a dx

Gli “ex aequo” premiati: Franz Briguori a sn, il presidente, Arnaldo Fenelli a dx

La due giorni dello 0.40 trova degna conclusione nella gara riservata a ragazzi,allievi,giovani e seniores. Domenica 16 febbraio il Trofeo Emilio Buccafusca 2014 (24a edizione) si disputa sulla Pallottieri di sinistra. Il sole è accompagnato da forti raffiche di  vento da sudovest. Tanto da infastidire non poco i concorrenti al via, quasi 180. Si parte dal punto più alto della pista con un tracciato disegnato dal nostro Paolo Acitelli che è degno di Coppa del mondo. Bello, tecnico ed insidioso.

La categoria ragazzi ci regala subito due bellissime perle. La prima è la vittoria di Chiara Carolli che si impone su Lorenza Di Maio (campionessa assoluta uscente) e Flavia Giordano.  Da menzionare la bellissima prova di Federica D’Agostini. il suo 9° posto vale davvero tanto perchè “Fede” si è avvicinata solo recentemente all’attività agonistica.Brava anche Lavinia Artusi  12ma.

La seconda perla ce la regalano Arnaldo Fenelli e Franz Briguori. I nostri due ragazzi sono stati capaci di arrivare terzi a pari merito. Un ex aequo degno delle olimpiadi di Sochi. Più forti dei nostri due campioni, Giangi Di Paolo e Giovanni D’Alessandro, entrambi del Sai Napoli. Per Giangi Di Paolo l’onore del miglior tempo maschile e dunque la conquista del trofeo Buccafusca vinto l’anno scorso dal suo compagno di club Riccucci. Ottima prova anche per il nostro Andrea Majello (11° posto).

Strepitosa vittoria per Chiara Albora (Sai Napoli) fra le allieve. Miglior tempo assoluto della giornata. Nelle sue mani ritorna il Trofeo Marcella Cacace, vinto già nel 2012. Purtroppo restano dietro le nostre atlete, Caterina Amato (9° tempo), Costanza Quarra (10°), Paola Briguori (12°). In campo maschile fuori uno dei favoriti, il nostro Dario Colacurci. Vince Riccardo Di Matteo (3punto3). Per lo 0.40 si segnalano Francesco Buzzelli (7°) e Augusto Basile (8°).

Fra i giovani seniores, ottima prova dello 0.40 con Alessandro Ballabio (4° assoluto, 3° giovani) e  Carmine Pierro, (6° assoluto, 2° senior)  . Vittoria fra i giovani di Andrea Napolitano (3punto3) e fra i senior di Luca Visconti (3punto3).

In campo femminile bella gara di Carla Perrone Capano che ha conquistato la coppa Master C

Infine il trofeo challange Marco Potena è stato vinto da Valerio Santucci del comitato Lazio-Sardegna. Conclusione della gara sulla terrazza dell’Hotel Boschetto per la premiazione con ricco buffet offerto dalle mamme dei ragazzi dello  0.40.